Macchinari per la pulizia e la preparazione di ortaggi, verdure e carni

Il mercato oggi offre numerose opportunità per semplificare e velocizzare il lavoro nelle cucine professionali di ristoranti e alberghi. Tra questi rientrano le macchine alimentari per lavorare e pulire ogni genere di materia prima, da utilizzare nella preparazione delle pietanze.
I tagliaverdure, manuali o automatici, pensati appositamente per un uso professionale, permettono di tagliare nella forma desiderata, velocemente e in sicurezza, tutti i tipi di verdura, ortaggi e frutta.pelapatate professionali La loro versatilità permette di lavorare gli alimenti in forme e misure diverse e offre anche la possibilità di grattugiare o sfilacciare. Tra i tagliaverdure professionali più utilizzati nelle cucine industriali ci sono i pelapatate, i pelacipolla e i pelaaglio. Hanno diverse forme e sistemi di pulitura. Il metodo di pelatura più comune è quello basato sul movimento rotatorio del fondo della camera di pelatura, che in tal modo direziona l’alimento contro le pareti ruvide, le quali raschiano la buccia. Un flusso d’acqua facilita la pulizia. Alcune norme da seguire: per ottenere una pelatura omogenea non riempire troppo la macchina; alla pelatura meccanica deve seguire un controllo manuale del prodotto, per eliminare eventuali parti esterne non ben raschiate; risciacquare molto accuratamente le pareti interne e lo sportello dal quale escono i prodotti pelati.
Per quanto riguarda la lavorazione delle carni invece, è imprescindibile il tritacarne professionale. E’ preposto alla macinazione della carne, che può avvenire più o meno finemente a seconda del diametro dei fori presenti nello stampo: queste dimensioni variano da 2 a 12 mm. La carne, tramite una vite elicoidale, viene spinta verso lo stampo, che è preceduto da un coltello per lo sminuzzamento della stessa. L’alimento da macinare deve essere sempre spinto con l’aiuto di un pistone di legno o di plastica, mai con le dita.
Anche le operazioni di lavaggio e pulizia delle verdure sono semplificate da una fornitura per ristorante apposita che è il lavaverdure: sempre più presente nelle cucine professionali, garantisce un lavaggio molto più veloce ed accurato delle verdure. tagliaverdure professionaliEsistono diversi modelli di lavaverdure: a immersione con cestello fisso o ribaltabile a nastro e combinato (lavacentrifuga). Il primo è quello più usato nelle cucine d’albergo: la verdura viene immessa nella tramoggia; il movimento, che la macchina imprime all’acqua e quindi alla verdura in essa contenuta, stacca tutte le impurità sia dalle verdure a foglia, sia in quelle a ciuffi o a foglie chiuse. Al termine del ciclo, la verdura lavata viene prelevata dalla macchina manualmente oppure è catapultata automaticamente su un carrello raccoglitore. Il secondo modello è più usato nella ristorazione collettiva, per la rapidità e la praticità d’uso: le verdure vengono fatte scorrere su di un nastro in un sistema di lavaggio a circuito chiuso, dove ricevono una serie di getti d’acqua pressurizzati.

Scrivi un commento